Non è un gran che

Stanotte io sognavo – e non succedeva da tempo – una voce, ma sognavo non può essere la parola esatta, per ovvie ragioni, e non succedeva da tempo può darsi sia anche la forma sbagliata, trasognavo forse dovrei dire, essendo io stesso mi pareva un poco sveglio, e in quel dormiveglia accettato mi sembrava di udire una voce tagliata di netto tra la folla del mercato: non è un gran che scrivere versi carichi di sentimenti – diceva; io devo essere pazzo mi sono detto rigirandomi nel letto, nel sonno tra le lenzuola in cui mi ero annodato tra di loro, e chissà che cosa, quale divino suggerimento, con questo mi voleva dire: non dimenticare: non è un gran che scrivere versi carichi di sentimenti… e poi una specie di rumore di risacca e di nuovo non è un gran che scrivere versi carichi di sentimenti… ma quest’altra volta mi pareva la stessa voce di prima ma diversa era l’inflessione, quasi dispersa tra le cose della vita cambiante mi pareva a ogni parola o forse anche a ogni sillaba come se io dicessi “non” e tu dicessi “è” e l’altra dicesse “un” e via dicendo e tutti quanti non fossimo che in luoghi distanti l’uno dall’altro, anche se nel medesimo concentrico mercato, un frastagliato rumore di risacca tutt’intorno a insabbiarci la voce. Da stamattina, pur cercando di ignorare i trascorsi notturni, un’altra voce mi ha inchiodato alla sedia, vedrai che adesso qualcuno verrà a pungolarmi al costato per assicurarsi del mio trapasso, così io vi ho innestato una voce: così diventi costante come terra invasa da maree, diventi ossatura del dicibile o deducibile al diletto di un corpo fattosi crepa e le parole scaturite da mille fratture, ossicini muti che si ricompongono ogni volta più vicini alla vergogna, più indissolubili dei luoghi e poi non è ancora un gran che… eccetera eccetera ma rotolarsi per terra non è nemmeno il modo giusto di impolverarsi dalla testa fino i piedi *

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...