Agonia di stelle: ferite del firmamento

mi piaceva scrivere il suo nome –
una lettera sull’altra – fare l’amore
– ti piaceva puttana vergine poesia –
la penna si stacca dal foglio e vi
ritorna – si stacca e vi ritorna –
e mai si è dove si è visti – il vuoto
alle spalle – nel senso di un’eco
plurale d’occhi il firmamento: questa
panoramica carne accoltellata

*

Annunci

One thought on “Agonia di stelle: ferite del firmamento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...