Lavori in sospeso di J. H.

Soffrire per abitudine è una strana maniera di dirsi malato, o anche darsi, scrive John Hopeless. Questo lo sa. Ma può darsi non abbia trovato nient’altro di meglio da fare, si giustifica. Nient’altro da dire, aggiunge. E che farne ora di queste rose sul davanzale? John Hopeless le guarda e non sa che pensare. Ventisette rose buttate dalla finestra. O erano ventinove? Non lo ricorda più. Questi fiori nutriti da pezzetti di pelle perduti come i ricordi – amaramente pensa – cocci aguzzi di bottiglia, colorati ad impedirne il varco. E non sembra del tutto chiaro quest’ultimo pensiero. Ma non s’era detto di smetterla con la poesia, o con questo spaccio di versi non garantiti dallo stato? Lo so. Dovremmo dare qualche spiegazione. Ma l’unica cosa che so è che John Hopeless in quel periodo aveva promesso di farle un ritratto. Poi non so se lo completò. Di sicuro le sedute erano terminate.
Ora John Hopeless si aggira per casa come un sonnambulo, invecchiando a vista d’occhio, sbiancando notevolmente. Poi erutta: Morderle dici, come il fiume la sponda d’occhi aguzzi per strada, gli è sempre piaciuto mostrarsi oscuramente simbolista, a lacrimare labbra di petali cadenti: profumo di liquida vita. Poi, scorgendo il suo riflesso su un vetro, ci ripensa: Ma la verità è che la sofferenza ha scovato in me il suo alibi o pungitopi, l’ingegnosa arte di disegnare alla finestra un vaso di fiori morti, tutto un mondo dentro un banalissimo trompe-l’oil, come tutti i più grandi ritratti poi concimati dall’insistente presenza invisibile di un busto, che è l’attesa temeraria del soggetto, e poi lo scorrere di una valanga, l’azione del ritrattista coi capelli di cera bianca, mentre nel quadro da dietro se stessa dipinge una mano nel salto: la breve gioia di volare sopra la testa a qualcuno che passa senza accorgersene nemmeno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...