Una Pietà IV

IV

In realtà non riesco più a dire niente, niente di quello che vorrei come vorrei. Mi lancio, come dal balcone, se solo ci fosse un balcone, nella prospettiva di una nuova storia, ma sto a terra dove mi perdo per strada, o in volo, se si preferisce, a mezz’aria, in mosce digressioni. Penso per il solo scopo di stancarmi e tornarmene di là, per un ultimo sforzo, quello di sollevare questo sacco d’ossa e buttarlo sul letto, metterlo in posa per un ulteriore sonno che non è mai quello ultimo. Almeno che non ci venga in aiuto il solito flusso di Molly’s lips.
Ma giusto per tornare alla narrazione devo dire adesso che ero finalmente arrivata alla portafinestra. Ricordo ancora dove mi ero fermata. Dove sono. Dove. Non mi sono ancora rimbecillita. Stai attento lettore. Che non sia io la prossima a cadere, foss’anche nel ridicolo: non so, cose mie. Bisogna solo aver voglia di aprire la finestra, aver voglia di uscire a cercarmi, di aprire la finestra, di trovarmi forse in bocca al mondo, fra le grida del vento e lo stormir di foglie in mille applausi, la testa reclinata ossequiosa. E dunque aprii la finestra. O meglio, il motore la aprì, arrotolando la tapparella nel suo cassone in alto. Davanti ai miei occhi si presentava il solito scenario. Allungai un po’ il collo per aumentare l’angolo visivo. E a quel punto avvertii la sensazione di essere osservata. Ma non vedevo nessuno. Abbassai lo sguardo sul giardino, a terra voglio dire, dall’alto si vede tutto sotto un’altra prospettiva, e lo vidi tutto rimosso. La terra tutta rimescolata, piena di buche. Ma che succede? Dove sono, dove?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...