«The world was all before them»

«The world was all before them»

(«Il mondo era tutto innanzi a loro»: MILTON, Paradise Lost, XII, 646).

The people in my sleep,
in an ever-changing,
as a blade of river
after the head has passed
from my bed.
Welcome on mY rood.
Look, I’m still blowin’ with my mind…
they’re a distance pink and purple
all in my eyes
between blood and fire and bottle
of wine wrong
fuckin’ so wrong
like your nothing.
It’s a waste of time.
That’s alright!

*

La gente nel mio sonno,
in continuo cambiamento,
come una lama di fiume
dopo che una testa è passata
dal mio letto.
Benvenuti sulla mia croce.
Guarda, sono ancora fuori con la testa…
Sono una distanza rosa e viola
che riempie i miei occhi
tra sangue e fuoco e bottiglie
di vino sbagliato
fottutamente sbagliato
come una nullita.
E’ uno spreco di tempo.
Va tutto bene!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...